fbpx

Pastiera: sono riuscita a farla buona anch’io!

0 Comments

Pastiera: sono riuscita a farla buona anch’io!

La pastiera, è notoriamente un dolce della tradizione campana, in dolce impegnativo anche se fatto con ingredienti semplici: quello che dovete sapere è che preparare la pastiera (o meglio “le” pastiere, si perché alla fine con le dosi per una sola torta non riesco a farne meno di due, debba bene!) è un lavoro lungo perché prevede diversi passaggi quindi se decidete di prepararla organizzate bene l’agenda e prendetevi un giorno per dedicarlo a questo squisito dolce della tradizione italiana!

Ingredienti

Per la frolla

Farina 00 310 gr
Burro 180 gr
Zucchero 130 gr
Tuorli 3

Per il ripieno

Latte intero 250 ml
Grano cotto 350 gr
Burro 30 gr
Scorza di limone 1 (bio)
Ricotta vaccina 400 gr
Zucchero 350 gr
Uova intere 3
Arancia candita 50 gr

Cedro candito 50 gr
Acqua di fiori d’arancio 25 ml

Procedimento

Iniziate a preparare subito la pasta frolla tagliando il burro freddo a tocchetti, uniteli alla farina e allo zucchero, frullate tutto pre creare la sabbiatura e poi aggiungere i tuorli ed impastate a mano poi mettetela a raffreddare in frigo avvolta nella pellicola trasparente per almeno 40 minuti.

Ora iniziamo a preparare il ripieno mettendo il grano precotto in un tegame con il latte e la scorza di limone grattugiata, lasciate cuocere per 20 minuti circa mescolando frequentemente, poi fate raffreddare.

A questo punto passate la ricotta in un setaccio,L e tenetela da parte. Unire lo zucchero alle uova e mescolare energicamente con una frusta.

A questo punto accendete il forno a 150º.

Unite tutti gli ingredienti in un unico recipiente che dovrà essere capiente per poterli contenere tutti comodamente: uova e zucchero, ricotta, grano cotto, i due tipi di canditi e l’acqua di fiori d’arancio, tenete da parte.

Tirate fuori dal frigo la pasta frolla, stendetela, ricoprirete la teglia con della carta da forno e posizionate la frolla facendo attenzione a tenere i bordi alti perché dovrà contenere molto impasto.

Tagliare delle strisce di pasta e decorare la superficie.

Infornare posizionando la pastiera nella parte medio bassa a 150° per 1 ora e 40 circa.

Negli ultimi 15 minuti di cottura la pastiera dovrà aver assunto un colore biscottato, tendente al caramello: se è ancora pallida 5 minuti sul ripiano alto a 180º finché non si sarà leggermente colorata.

Sfornate e lasciate raffreddare.

pastiera napoletana

Vuoi guardare altre ricette di dolci ? Cerca fra i dolci, ne troverai tantissime!

Non dimenticarti di mettere un LIKE alla mia pagina 

 

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *